REGOLAMENTO GENERALE DEL PARCO ACQUATICO MIRABEACH

 

1. Regole di accesso e Norme finalizzate a prevenire e contrastare la diffusione del virus Covid 19 all’interno del Parco MiraBeach

1.1   A seguito delle disposizioni emanate dalle Autorità competenti al fine di contrastare la diffusione del virus SARS-COV-2/Covid-19 e per la tutela della salute degli Ospiti e dei Dipendenti del Parco, l’Ospite con il proprio ingresso Parco:

                 I.   attesta per fatti concludenti di aver compreso il contenuto del presente Regolamento;

                 II.   manifesta adesione alle regole in esso contenute;

                 III.   assume l’impegno di conformarsi alle disposizioni ivi contenute tra cui,

  • l’obbligo di rispettare le disposizioni emanate dalle Autorità competenti;
  • l’obbligo di indossare la mascherina negli ambienti e locali al chiuso e in tutte le situazioni in cui non possa essere garantito il distanziamento interpersonale o si configurino assembramenti o affollamenti per tutta la permanenza all’interno del Parco; non risulta l’obbligo nelle aree solarium, nelle aree acquatiche e nelle attrazioni quando viene mantenuto il distanziamento di 1 mt rispetto agli altri visitatori;
  • il mantenimento delle distanze interpersonali di almeno 1 mt tra le persone non appartenenti al proprio nucleo familiare;
  • il rispetto delle misure di igiene personale attraverso l’appropriato e frequente lavaggio delle mani con acqua e sapone o l’uso del gel idroalcolico.

1.2 Dichiara, inoltre, sotto la propria responsabilità di

  • non essere positivo al virus SARS-COV-2/Covid-19;
  • non essere soggetto all’obbligo di quarantena;
  • non manifestare febbre (temperatura oltre 37.5°) o altri sintomi influenzali (es. tosse, raffreddore, dispnea, sintomi simil-influenzali, mal di gola, perdita del gusto o dell’olfatto, dolori addominali o diarrea);
  • non essere stato in contatto con una persona contagiata da SARS-COV-2 o affetta da Covid-19, negli ultimi 15 giorni;
  • impegnarsi a informare il medico presente in infermeria dell’intervenuta presenza di qualsiasi sintomo influenzale durante la permanenza al Parco.

1.3   La capienza generale del Parco è stata rimodulata in funzione delle limitazioni applicate per ottemperare alle disposizioni normative specifiche per ciascuna area o settore del Parco. Al raggiungimento della capienza massima, l’accesso al Parco sarà temporaneamente limitato.

1.4   Per garantire a tutti una permanenza all’interno del Parco in sicurezza, è fondamentale la collaborazione responsabile e consapevole di ogni Ospite, chiamato al rispetto delle prescrizioni, delle norme igieniche e delle nuove regole previste dalle Disposizione di Legge, dalle Ordinanze delle Autorità territorialmente competenti e dalle linee guida di settore.

1.5   In tutti i punti di accesso (all’ingresso del parco, alle queue-line delle attrazioni, nei punti ristoro, punti vendita) sono stati posizionati indicatori per il rispetto della distanza di sicurezza di almeno 1 metro tra le persone.

1.6   È garantito lo spazio di 12 mq intorno ad ogni ombrellone, i lettini devono essere posizionati a 1,5 mt di distanza tra persone non appartenenti allo stesso nucleo familiare/conviventi così come sono state applicate limitazioni relative al numero contemporaneo di visitatori nelle aree acquatiche.

1.7   Ai bambini molto piccoli è obbligatorio fare indossare il pannolino contenitivo: si raccomanda ai genitori/accompagnatori di sorvegliare che i bambini più piccoli rispettino le norme igienico-sanitarie.

1.8   È raccomandato l’utilizzo dell’asciugamano sul lettino.

1.9   È stata predisposta un’informativa sulle misure di prevenzione, comprensibile anche per i clienti di altra nazionalità, sia mediante l’ausilio di apposita segnaletica e cartellonistica e/o sistemi audio, sia ricorrendo a personale addetto, incaricato di monitorare e promuovere il rispetto delle misure di prevenzione facendo anche riferimento al senso di responsabilità del visitatore stesso.

1.10   Viene sempre incentivata della modalità di acquisto online, anche con offerte e promozioni dedicate. Sarà comunque sempre possibile acquistare alle casse locali il biglietto di ingresso.

1.11   All’interno del Parco il personale si occuperà anche di regolare i flussi e quindi verificare la regolarità delle code alle attrazioni e degli accessi alle varie aree del Parco così da offrire ai visitatori i più alti standard di tutela della propria salute. Per evitare assembramenti, sono stati studiati percorsi obbligati e segnaletiche adeguate a favorire i corretti spostamenti. 

1.12   Saranno posizionati, in favore di tutti i visitatori, dispenser contenenti soluzioni idroalcoliche per l’igiene delle mani in ogni area del Parco; 

1.13   È prevista una regolare e frequente pulizia e disinfezione delle aree comuni, docce, servizi igienici e di tutte le attrezzature: lettini, sedie, tavoli, gommoni, armadietti, ecc.

1.14   Tutti i punti ristoro (ristoranti, fast food, bar e chioschi) sono all’aperto. In tutti i locali dotati di tavoli, viene garantito il corretto distanziamento. Sedie e tavoli vengono sanificati al termine di ogni utilizzo.

1.15   I negozi si attengono ai protocolli di settore e viene assicurato un continuo ricambio d’aria.

1.16   I protocolli adottati dal Parco rispondono agli standard richiesti dalle Autorità competenti, nazionali e locali; detti standard potranno essere revisionati a seguito dell’introduzione di nuove norme e linee guida specifiche.

2.   Regole di sicurezza pubblica

2.1   In attuazione delle misure da adottarsi per disposizione dell’autorità di pubblica sicurezza (Prefettura di Ravenna – Fasc. 2015/9095/ Area 1/O.S.P.), al fine di garantire le condizioni di sicurezza nelle aree destinate all’aggregazione di pubblico, la Direzione del Parco di Mirabilandia – Parco della Standiana s.r.l. ha adottato il seguente Regolamento, al quale il pubblico dei visitatori dovrà attenersi durante l’accesso e la permanenza all’interno del Parco:

  • Le persone e il loro vestiario, le borse, le sacche, gli zaini e ogni altro oggetto, potranno essere sottoposti a controlli ed ispezioni di sicurezza all’ingresso, prima di accedere al Parco, ed all’interno del Parco. Per controllo e ispezione di sicurezza si intende (1) un limitato controllo sulla persona del visitatore, al fine di accertare l’eventuale presenza di oggetti potenzialmente idonei ad offendere o ledere l’altrui incolumità o a danneggiare beni e cose, (2) l’ispezione di borse, zaini, sacche, custodie etc., e degli altri oggetti personali in possesso del visitatore stesso, anche attraverso l’uso di metal detector. Con la richiesta di accesso al Parco e/o con l’acquisto del titolo di ingresso, il visitatore accetta senza riserve che siano eseguiti controlli di sicurezza sulla propria persona, sui suoi abiti, zaini, contenitori, borse o altri oggetti da lui detenuti, nel rispetto delle norme di legge e delle disposizioni del presente Regolamento. La Direzione di Mirabilandia si riserva di vietare l’ingresso alle persone che intendessero impedire i controlli e le ispezioni di cui sopra, con riserva di segnalare i fatti all’Autorità competente.
  • Non è ammesso l’accesso al Parco a persone con oggetti aventi dimensioni voluminose quali, ad esempio, carrelli, borse frigo, valige, trolley, ad esclusione di passeggini, carrozzelle o simili per il trasporto di bambini o di disabili ed ai titolari di biglietto di ingresso emesso da Mirabilandia Vacanze. Ne consegue che il Parco si riserva il diritto di limitare l’accesso a qualsiasi tipologia di borsa, valigia o altro contenitore così come il suo contenuto.
  • Non è permesso lasciare incustodite borse, sacche, zaini e oggetti di alcun tipo, che, nel caso, andranno depositati presso il Servizio Clienti. Gli oggetti rinvenuti incustoditi o non sorvegliati dal personale del Parco, saranno controllati e portati presso il Servizio Clienti, presso il quale potranno essere ritirati. In tal caso il legittimo proprietario di tali oggetti non potrà avanzare alcun reclamo o richiesta nei confronti del Parco.
  • L’ingresso al Parco o la permanenza al suo interno non è consentito ai possessori di armi, coltelli, bastoni o strumenti di offesa, anche solo potenziale, così come ai detentori di bevande alcoliche, droghe e/o sostanze stupefacenti, a persone travisate o con il viso coperto.

3.    Responsabilità dell’Ospite

3.1   Gli Ospiti (I) devono LEGGERE E SEGUIRE il regolamento, le avvertenze, le raccomandazioni nonché fruire del Parco, delle sue attrazioni e dei locali in maniera corretta e sicura, e (ii) SEGUIRE tutte le istruzioni e le indicazioni fornite dal personale del Parco.

3.2   Gli Ospiti che vengono con persone a carico che, per ragioni di età e/o disabilità, non possono leggere o comprendere adeguatamente il regolamento, le avvertenze e/o le raccomandazioni scritte o orali nonché le istruzioni e le indicazioni fornite anche dal personale del Parco, devono assicurarsi che queste siano spiegate loro in modo adeguato. Il personale del Parco è disponibile a fornire informazioni o richieste di chiarimento.

3.3   Gli Ospiti devono agire responsabilmente per la propria salute e sicurezza, per quella delle persone a loro carico, degli altri visitatori nonché dei dipendenti del Parco.

4.   Condizioni d’uso delle attrazioni

4.1   ATTENZIONE! Si prega di verificare le proprie condizioni fisiche ed emotive prima di fruire delle aree acquatiche e delle attrazioni.

4.2   Le attrazioni e le altre aree e strutture del Parco possono fornire ai nostri visitatori ricordi meravigliosi e divertimento emozionante! Ma le attrazioni e le aree acquatiche possono anche essere attività adrenaliniche che mettono il vostro corpo sotto stress attraverso diverse forze (centrifughe e centripete), velocità, movimenti veloci e imprevedibili, che possono spingervi in diverse direzioni e possono causare, tra le altre cose, tensione muscolare e stress al collo e alla schiena, un aumento della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna.

4.3   È quindi molto importante che voi e i vostri familiari non utilizziate le attrazioni o partecipiate a qualsiasi attività, se siete sotto l'influenza di alcol, di qualsiasi farmaco o di qualsiasi altra sostanza che possa compromettere la vostra salute, i vostri sensi, la vostra consapevolezza mentale, i riflessi e la coordinazione.

4.4   Non utilizzare nessuna attrazione o partecipare a qualsiasi attività se sei (o sospetti di essere) incinta, se si ha, si è avuto o si crede di avere qualsiasi condizione medica, problema di salute preesistente o lesione, incluso ma non limitato a cuore, problema neurologico, muscolare, schiena, collo, ossa, articolazioni, tendini, legamenti, cervello, occhi, orecchie, o qualsiasi altra malattia o lesione che può essere scatenata o aggravata dall'uso dell’attrazione o dalla partecipazione all'attività.

4.5   Solo voi potete determinare se, voi o i vostri familiari a carico, siete fisicamente e mentalmente in forma per utilizzare in sicurezza un’attrazione o prendere parte a qualsiasi altra attività.

4.6   Solo voi potete determinare se, voi o i vostri familiari a carico, siete abbastanza in forma e in salute per utilizzare una particolare attrazione o svolgere una certa attività all’interno del Parco.

4.7   Il Parco non può garantire la vostra salute e quella dei vostri familiari in caso di comportamenti che esulano dal rispetto di quanto riportato nel presente regolamento.

4.8   Ricorda che accetti i rischi connessi alla fruizione di qualsiasi attrazione o di qualsiasi attività a cui scegli di partecipare. Se hai delle domande, il nostro personale sarà lieto di aiutarti.

4.9   In considerazione di quanto sopra, ti ricordiamo che le aree acquatiche e le attrazioni del parco MIRABEACH sono state progettate e realizzate per garantire la massima sicurezza a chiunque ne usufruisca, bambini e adulti. Si prega quindi di attenersi alle norme esposte vicino agli ingressi delle aree acquatiche e alle singole attrazioni.

A tal fine raccomandiamo di:

  • osservare scrupolosamente le istruzioni impartite dal personale del Parco;

mentre è obbligatorio:

  • mantenere sotto costante supervisione sia i bambini che i nuotatori inesperti da parte dei genitori o di adulti accompagnatori, responsabili della loro vigilanza.
  • utilizzare giubbotti di salvataggio da parte dei bambini, dei nuotatori inesperti e di coloro che non sono in grado di nuotare;
  • lanciarsi dagli scivoli incrociando le gambe e tenendo le mani dietro la nuca;
  • non scendere dagli scivoli con oggetti preziosi che potrebbero essere perduti durante il percorso;
  • all’avvicinarsi di un temporale: uscire immediatamente dalle piscine e allontanarsene; non sostare sotto gli alberi o restare in loro prossimità.

È VIETATO INOLTRE:

  • tuffarsi e correre nelle aree acquatiche;
  • spingere altre persone;
  • fare giochi pericolosi dentro o fuori dalle piscine;
  • scendere dagli scivoli insieme ad un’altra persona ove non previsto dal singolo regolamento d’uso;
  • scendere dagli scivoli con la testa in giù;
  • scendere dagli scivoli in piedi o in ginocchio;
  • scendere dagli scivoli con orecchini, bracciali, collane, ecc.;
  • scendere dagli scivoli o fruire delle piscine indossando occhiali non legati al capo con un laccio di sicurezza;
  • sostare sul percorso dello scivolo o nello spazio di arrivo/uscita dello scivolo;
  • arrampicarsi sulle strutture delle attrazioni;
  • l’utilizzo degli scivoli dell’Area ai malati di cuore, alle donne in stato di gravidanza e portatori di handicap le cui caratteristiche siano tali da non poter garantire la propria o altrui sicurezza e incolumità nella fruizione delle attrazioni e/o dell’aree acquatiche;
  • fumare, bere o mangiare all’interno delle aree acquatiche, nelle attrazioni e nelle loro zone di attesa;
  • accedere alle piscine con carrozzine e/o passeggini.

5.   Regole generali

5.1   L’Ospite, prima di acquistare il biglietto, deve informarsi di eventuali problematiche legate all’afflusso, alle condizioni meteorologiche o ad eventuali problematiche tecniche che potrebbero limitare il funzionamento di una o più attrazioni e la fruizione generale del Parco e/o dei relativi servizi.

5.2   Gli ospiti diversamente abili ed i loro accompagnatori, prima di entrare nel Parco, devono prendere visione dell’apposita Guida all’accessibilità pubblicata sul sito del Parco ed attenersi alle disposizioni in esso indicate.

5.3   Il biglietto di ingresso, una volta vidimato ai tornelli, non è rimborsabile. Il biglietto deve essere conservato durante l’intera permanenza nel Parco e a richiesta esibito al personale del Parco e/o alle Autorità competenti.

È vietato ogni uso improprio dei titoli di accesso o coupon del Parco, incluso l’uso fraudolento, ingannevole, disonesto da parte del possessore del biglietto e/o la rivendita o falsificazioni di biglietti o coupon.

5.4   L’accesso del pubblico può essere limitato in caso completamento/esaurimento della capienza massima.

5.5   I lettini, gli ombrelloni ed i tavolini sono disponibili gratuitamente e fino ad esaurimento.

5.6   È consentito uscire da Mirabeach e rientrare nella stessa giornata previa apposizione dell’apposito timbro, da richiedere al personale presso gli ingressi. In mancanza di tale timbro, da esibire unitamente al biglietto di ingresso, il rientro non sarà più consentito.

5.7   Per usufruire nella stessa giornata di entrambi i parchi (Mirabilandia e Mirabeach) è necessario l’acquisto di entrambi i titoli di accesso e utilizzare correttamente il sistema di identificazione personale.

5.8   Per esigenze manutentive o per mancanza di energia elettrica alcune aree o attrazioni potrebbero risultare non utilizzabili, così come nel caso di condizioni meteorologiche avverse (es. maltempo, pioggia) potrebbero essere fermate per motivi di sicurezza. In tutti i casi non è previsto il rimborso del biglietto, neppure parziale. Alcune aree o attrazioni potrebbero essere soggette ad apertura posticipata. In ogni circostanza, specialmente in situazioni di avverse condizioni meteo ed in caso di emergenza, è indispensabile attenersi sempre alle istruzioni impartite dal personale / bagnini del Parco.

5.9   È obbligatorio che l’ingresso alle piscine e alle attrazioni avvenga attraverso gli appositi passaggi lavapiedi e docce, che garantiscono la pulizia del bagnante. Per garantire un livello adeguato di igiene all’interno del Parco, è vietato:

  • sputare nell’acqua delle vasche o spandervi liquidi di qualsiasi natura;
  • urinare, defecare e detergere qualsiasi ferita in vasca;
  • immergersi in vasca se una o più parti del corpo sono cosparse di olii, creme, e sostanze similari di qualsiasi tipo.

5.10   È fatto divieto di entrare alle piscine e alle attrazioni alle persone che presentino ferite, abrasioni, lesioni o alterazioni cutanee di sospetta natura infetta (verruche, dermatiti, micosi ecc..). L’accesso alle piscine sarà negato dal personale di sorveglianza. L’utente potrà entrare in piscina solamente esibendo un certificato medico che attesti che le lesioni presentate sono compatibili con la balneazione in luogo pubblico.

5.11   È fatto divieto entrare in piscina alle persone in stato psicofisico alterato (ubriachezza, alterazioni da stupefacenti ecc..).

5.12   È vietato circolare o sostare nelle piscine, nei locali annessi – e nel parco in generale - senza costume da bagno. I costumi da indossare per l’accesso alle piscine devono essere adeguati all’igiene, alla morale e rispondenti alle disposizioni di Pubblica Sicurezza. Nell’area è inoltre richiesto un abbigliamento rispettoso della sensibilità e del pudore soprattutto dei minori.

5.13   L’utilizzo delle aree acquatiche e/o attrazioni da parte del pubblico deve avvenire in modo tale da evitare l’esposizione a rischi e con attenzione e prudenza, onde evitare di creare situazioni di pericolo per sé o per altri.

L’Ospite, pertanto, deve rispettare le normali regole di prudenza, e, in particolare, deve:

  • attenersi alle prescrizioni presenti nei cartelli affissi all’ingresso di ciascuna area acquatica o attrazione;
  • seguire scrupolosamente le indicazioni circa l’utilizzo e fruizione delle singole aree e/o attrazioni;
  • ascoltare con attenzione le indicazioni ed istruzioni impartite dagli assistenti bagnanti e dagli addetti presenti;
  • astenersi dall’accedere ad attrazioni, intrattenimenti e giochi che, per le loro caratteristiche, e per i limiti di impiego segnalati all’ingresso di ciascuna attrazione e/o intrattenimento, siano ritenute dall’Ospite stesso non adeguate alle proprie caratteristiche personali.

Per la sicurezza dei visitatori, alcune aree/attrazioni sono soggette ad un regolamento che può limitarne l’accesso e la fruizione in funzione:

  • dell’altezza, dell’età, della costituzione fisica e delle condizioni fisiche e/o di salute.

Prima di accedere all’area o all’attrazione acquatica, ciascun ospite deve sempre verificare il regolamento e rispettare le norme indicate nell’apposita cartellonistica, oltre a seguire le istruzioni impartite dal personale del Parco.

5.14   La Direzione, allo scopo di garantire l’incolumità dei propri visitatori potrà chiudere una o più attrazioni dell’area in caso di necessità. Si riserva, inoltre, il diritto di limitare in qualsiasi momento ad un visitatore l’utilizzo degli scivoli e di altre attrazioni se ritiene che ciò possa essere pericoloso per la sua incolumità.

5.15   La Direzione declina ogni responsabilità per incidenti o danni alle persone o alle cose causati dall’imprudenza o dal mancato rispetto delle Norme di Sicurezza.

5.16   I bambini devono essere controllati da un adulto durante tutta la permanenza all’interno del Parco e si intendono sottoposti alla sua custodia.

5.17   I bambini ed i nuotatori inesperti devono sempre essere mantenuti sotto costante supervisione da parte dei genitori o di adulti accompagnatori, responsabili della loro vigilanza.

5.18   Raccomandiamo l’utilizzo di giubbotti di salvataggio ai bambini, ai nuotatori inesperti e a coloro che non sono in grado di nuotare. I giubbotti di salvataggio ed il personale di sorveglianza non sostituiscono la supervisione da parte dei genitori o degli accompagnatori. Ricordiamo agli accompagnatori che è essenziale accompagnare i bambini ai servizi igienici prima di entrare in piscina per evitare spiacevoli inconvenienti.

5.19   Sono proibite le spinte, i tuffi e i salti in acqua dai bordi delle vasche. Pericoloso può risultare il correre nelle immediate adiacenze delle vasche.

5.20   È vietato ai bagnanti l’uso delle pinne, di maschere, occhiali o quanto altro possa la Direzione ritenere pericoloso ai frequentatori della piscina.

5.21   La Direzione si riserva il diritto di rifiutare l’ingresso in piscina e revocare la concessione a chi turbi il buon ordine o il buon andamento del servizio, od arrechi offesa al decoro e alla morale.

5.22   Il personale di servizio può allontanare chi disturba con comportamenti o atteggiamenti inadeguati. Questi bagnanti non avranno diritto al rimborso del biglietto d’ingresso.

5.23   Non è consentito l’accesso all’area agli animali.

5.24   Non è consentito l’ingresso al Parco con biciclette, pattini, skateboard, droni, giocattoli e apparecchi a controllo remoto ecc.

5.25   È vietato fumare nelle aree di accesso/attesa delle attrazioni, sulle attrazioni stesse, nelle aree spettacoli e negli altri luoghi, sia al chiuso che all’aperto, ove è espressamente vietato.

5.26   La vendita e il consumo di bevande alcoliche e di tabacco sono severamente vietati ai minori di 18 anni.

5.27   In caso di incidenti, malori, smarrimenti, etc., rivolgersi al personale del Parco. Si ricorda che all’interno del Parco, durante gli orari di apertura del Parco, è presente una infermeria, con un medico a disposizione per prestare alla clientela una prima assistenza, previo contatto telefonico al numero 0544 561764.

5.28   Non è consentito alla clientela calpestare le aiuole e/o danneggiare piante e fiori. Il pic-nic è ammesso esclusivamente nelle aree riservate antistanti l’ingresso del Parco.

5.29   Non lasciare incustodite borse, zaini e oggetti di valore. Si declina ogni responsabilità in caso di furto o smarrimento. Il Parco declina ogni responsabilità in caso di furto o smarrimento di oggetti appartenenti ai visitatori. Si consiglia di depositare, borse, caschi, autoradio, telefoni, ecc. presso il deposito situato al Servizio Clienti.

5.30   È tassativamente proibito l’accesso ad aree e/o settori del Parco interdetti al pubblico e/o riservati esclusivamente al Personale del Parco.

5.31   È vietato introdurre nell’area contenitori in vetro. A Mirabeach si cammina anche a piedi nudi. Per evitare che pezzi di vetro possano essere causa di incidenti, preghiamo la gentile Clientela di lasciare nel deposito situato all’ingresso dell’Area qualsiasi contenitore in vetro.

5.32   In alcune aree del Parco sono attivi sistemi di video-sorveglianza, al solo fine di garantire la sicurezza e di salvaguardare il patrimonio aziendale. Le immagini sono visionate dagli addetti alla sorveglianza e sono consultabili dal personale incaricato o dalle Autorità di pubblica sicurezza. Sono vietati i comportamenti non conformi ai regolamenti di pubblica sicurezza quali, per esempio, risse, vandalismo, vilipendio, molestia, vendita o assunzione di stupefacenti, ubriachezza, comizi ovvero comportarsi in modo da disturbare o compromettere il divertimento degli altri visitatori. All’ Ospite è vietata qualsiasi attività di vendita e volantinaggio, sia all’interno del Parco sia nell’area dei parcheggi. Allo stesso modo l’Ospite deve astenersi dal fare affermazioni, pronunciare frasi, usare gesti, scritte o abbigliamenti che possano offendere il decoro e l’onorabilità delle persone e/o la loro fede religiosa e/o la loro origine e nazionalità.

5.33   Per qualsiasi necessità o chiarimento, si invitano gli Ospiti a rivolgersi al Servizio Clienti del Parco di Mirabilandia.

5.34   La Direzione si riserva la facoltà di modificare senza preavviso il calendario di apertura, gli orari e le tariffe.

5.35   Il personale di servizio è autorizzato ad intervenire in qualsiasi momento per esigere l’osservanza del presente regolamento.

5.36   In caso di mancato rispetto delle norme del presente regolamento, i trasgressori saranno allontanati dal Parco, fermo restando il diritto della Direzione, per i casi più gravi, di denuncia alla Pubbliche Autorità.

La Direzione

Il Parco nelle tue mani!

Il Parco nelle tue mani!